in , ,

La Danimarca ritorna alla scuola a distanza e chiude i locali notturni

editoriale italiano

Il governo danese ha deciso che gli studenti fino al decimo anno devono studiare a distanza negli ultimi giorni prima delle vacanze di Natale e ha ordinato la chiusura di locali notturni, bar e ristoranti a mezzanotte come parte degli sforzi per contrastare un aumento dei casi di COVID-19.
Il primo ministro Mette Frederiksen ha anche vietato i concerti in cui il pubblico ha più di 50 persone in piedi e ha richiesto ai clienti dei ristoranti di indossare maschere quando non sono seduti. Ha raccomandato che le persone che possono farlo, lavorino da casa.
Le misure entreranno in vigore oggi e dovrebbero durare quattro settimane. L’insegnamento virtuale inizierà il 15 dicembre. In Danimarca, le scuole iniziano le vacanze di Natale il 20 dicembre.
Parlando della variante omicron, Frederiksen ha affermato che si prevede che la variante omicron “significherà più pazienti infetti, più malati e quindi potenzialmente più ospedalizzati”.
“Pertanto, la nuova variante comporta anche un rischio significativo di sovraccaricare in modo critico il servizio sanitario, ed è per questo che ora dobbiamo fare di più”, ha affermato Frederiksen.

Written by andrea montelli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Autorizzato in America nuovo farmaco Astra Zeneca contro il Covid-19

editoriale italiano

Elon Musk sta pensando di lasciare il suo lavoro per fare l’influencer