in , , ,

Jimmy Kimmel dice in tv che gli americani non vaccinati non dovrebbero avere letti in terapia intensiva

editoriale italiano

Il conduttore della ABC di tarda notte Jimmy Kimmel ha sparato contro gli americani non vaccinati, dicendo che non dovrebbero essere ammessi ai letti della terapia intensiva.
Parlando di numeri gonfiati di COVID-19 durante il suo monologo di apertura, Kimmel all’improvviso ha sbottato: “Dr. Fauci ha detto che se gli ospedali diventano più affollati, dovranno fare alcune scelte molto difficili su chi prenderà un letto in terapia intensiva”.
“Questa scelta non mi sembra così difficile.”
Ma non é tutto, Kimmel ha continuato anche a deridere coloro che, contro gli avvertimenti della FDA, hanno assunto sostanze come agenti sverminanti come un modo per porre una barriera contro il possibile contagio…
“Una persona vaccinata che ha avuto un infarto? Sì, entra subito, ci prenderemo cura di te. Un tipo non vaccinato che ha ingoiato la melma di cavallo? Riposa in pace, ansimante.”
“Abbiamo ancora un sacco di scemi in giro”, ha aggiunto ancora Kimmel. “Le persone stanno ancora prendendo questa ivermectina. Il centro antiveleni ha visto un picco di chiamate da parte di persone che assumono questo medicinale per bestiame per combattere il coronavirus, ma le stesse persone hanno deciso di non prendere il vaccino”.
Il fine settimana del Labor Day ha visto più di tre volte il numero di nuovi casi COVID-19 rispetto al 2020, il che è scioccante per molti in un momento in cui gli americani potrebbero aver pensato che la pandemia stesse per finire, secondo i nuovi dati della Johns Hopkins University .

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

L’Italia di Kean impressiona tutti

editoriale italiano

L’orso polare potrebbe diventare una specie a rischio di estinzione