in , ,

Il Canada vieta ancora l’ingresso ai visitatori non essenziali

Il Canada vieta ancora l'ingresso ai visitatori non essenziali

A pochi giorni di distanza da quando il Canada ha cancellato l’obbligo di quarantena per i canadesi completamente vaccinati che entrano nel paese, il primo ministro Justin Trudeau ha respinto l’idea che presto i visitatori non essenziali saranno ammessi.
“Posso dirvi in ​​questo momento che non accadrà per un bel po'”, ha detto Trudeau..
Il confine tra Canada e Stati Uniti rimane chiuso ai viaggi non essenziali almeno fino al 21 luglio e attualmente solo i cittadini e i residenti canadesi possono entrare nel Paese.
Il 5 luglio, il governo ha allentato i requisiti di quarantena obbligatoria per i cittadini e i residenti completamente vaccinati che arrivano dall’estero. I funzionari federali hanno definito questa una “prima fase” di riapertura dato il ritmo delle vaccinazioni in Canada.
Per evitare di entrare in quarantena, i viaggiatori devono fornire la prova della vaccinazione completa almeno 14 giorni prima del viaggio e un test PCR Covid-19 negativo eseguito entro 72 ore dall’ingresso in Canada.
A tutti coloro che entreranno sarà richiesto di autoisolarsi a casa fino a quando i risultati del loro test Covid-19 non saranno negativi.
Il conteggio dei casi di Covid-19 in Canada è diminuito costantemente e le vaccinazioni sono aumentate, con quasi il 70% dei canadesi che ha ricevuto almeno una dose.
Secondo la Johns Hopkins University, in Canada ci sono stati più di 1,4 milioni di casi di coronavirus e 26.356 decessi in Canada dall’inizio della pandemia.

Written by Manuela Cigoli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Il Regno Unito deve 47,5 miliardi di euro all'Europa per la Brexit

Il Regno Unito deve 47,5 miliardi di euro all’Europa per la Brexit

Berrettini nella storia di Wimbledon, é in finale

Berrettini nella storia di Wimbledon, é in finale