in , , ,

L’agenzia di rating Fitch é convinta che la Russia sia vicina al default finanziario

editoriale italiano

L’agenzia di rating Fitch ha nuovamente declassato il rating del debito sovrano russo da “B” a “C”, affermando che la decisione riflette l’opinione che un default sia “imminente”.
Come altre importanti agenzie di rating, Fitch aveva già ridotto il rating della Russia all’inizio di questo mese allo stato di “spazzatura”, ovvero la categoria di paesi a rischio di non essere in grado di ripagare il proprio debito. “Il rating ‘C’ riflette l’opinione di Fitch secondo cui un’insolvenza sovrana è imminente”, ha affermato l’agenzia in una nota, aggiungendo che il suo nuovo downgrade è arrivato perché i recenti sviluppi avevano “ulteriormente minato la volontà della Russia di servire il debito pubblico”.
L’agenzia ha affermato che “l’ulteriore aumento delle sanzioni e delle proposte che potrebbero limitare il commercio di energia, aumentano la probabilità di una risposta politica da parte della Russia che includa almeno il mancato pagamento selettivo dei suoi obblighi”.

Written by andrea montelli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Il Regno Unito ha inviato in Ucraina oltre 3.600 missili anticarro

editoriale italiano

Vergogna russa, colpito ospedale pediatrico a Mariupol