in , , ,

Cristiano Ronaldo lascia il Manchester United a fine stagione

editoriale italiano

Cristiano Ronaldo lascerà il Manchester United a fine stagione dopo solo 1 anno, anche meno, da quando vi aveva fatto ritorno. L’insoddisfazione del campione portoghese é lampante. Un pò come gli ultimi tempi in cui giocava nella Juventus, il suo malumore é evidente e sta rischiando persino di contagiare la squadra che da lui si sarebbe aspettata molto di più.
In pratica la panchina di inizio campionato di serie A era stata solo premonitrice di quello che stava per accadere. Anche a Manchester lo hanno capito e Ronaldo ormai non rientra certo nei programmi a lunga scadenza. Resta un’icona commerciale che aiuta a portare la gente allo stadio e a vendere più magliette, ma non molto di più.
Le prestazioni non sono certo in linea con quello che Cristiano Ronaldo rappresenta per il calcio mondiale. Così, approfittando di un viaggio in Portogallo, lo stesso Ronaldo ha incontrato il suo agente Jorge Mendes per chiedergli di chiudere il contratto con il Manchester e di trovare una nuova collocazione. Se però l’esperienza a Torino non era finita bene, quella di Manchester rischia di finire ancora peggio e questo non aiuta nel cercare un nuovo club in grado di coprire i costi dell’ingaggio di Ronaldo. Serve qualcuno che punti molto all’aspetto immagine e commerciale ancor di più dei risultati sul campo, dunque Cina, improponibile al momento, oppure Stati Uniti, oppure in Europa rimane solo il PSG che sull’immagine ha costruito una squadra intera.

Written by Paolo Rizzi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

forest lagoon

In Islanda sta per aprire Forest Lagoon, una spa da sogno

editoriale italiano

Il Regno Unito ha inviato in Ucraina oltre 3.600 missili anticarro