in ,

Starbucks aggiunge cibi e bevande vegetali in Asia

editoriale italiano

Starbucks ha dichiarato quest’oggi in un comunicato ufficiale che aggiungerà cibi e bevande a base vegetale ai menu in tutta l’Asia a partire da settembre, compresi i prodotti di Impossible Foods, Oatly e Beyond Meat Inc, poiché si rivolge a un pubblico più attento all’ambiente.
La catena di caffè con sede a Seattle ha affermato che sta introducendo prodotti in mercati come Hong Kong, Singapore, Nuova Zelanda, Taiwan e Thailandia che soddisfano i gusti e le preferenze locali.
La produzione di alimenti e bevande a base vegetale è meno impegnativa per l’ambiente rispetto agli articoli che si basano sull’agricoltura animale, che in genere richiede molta più terra e acqua.
Starbucks ha affermato che i suoi nuovi prodotti alimentari includeranno lo Spiced Impossible Puff e il Maize Impossible Sandwich a Hong Kong, oppure anche Beyond Meat e Penne alla Bolognese a Taiwan.
A Singapore, lancerà l’Impossible Wrap che comprende un tortino, omelette di avocado, funghi, cipolla caramellata e formaggio.
Le bevande includeranno il Oatmilk Cocoa Macchiato di Oatly in Malesia e Filippine.
Starbucks ha iniziato a offrire pasti a base vegetale in Canada a febbraio e ad aprile ha affermato che avrebbe fatto lo stesso in Cina. L’iniziativa nasce in collaborazione con Impossible Foods, Oatly e Beyond Meat che stanno cercando di espandersi sempre più in Asia.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by Marianna Longoni

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Jack Dorsey, Twitter, contro l’ideologia di Elon Musk

editoriale italiano

Il Regno Unito si prepara alla seconda ondata