in , ,

Inghilterra in finale con l’aiuto

Inghilterra in finale con l'aiuto

Nell’era del Var queste valutazioni da bar dello sport non possono essere lasciate al caso soggettivo. Esiste un regolamento che spiega che il rigore a favore dell’Inghilterra non andava dato in nessun modo e nonostante le verifiche del caso é stato comunque assegnato.
L’errore umano può starci sul campo, ma non in sala Var o a questo punto in sala Bar… non possiamo accettare valutazioni soggettive.
Se poi pensiamo che la squadra di casa ne esce avvantaggiata allora possiamo parlare di situazione delicata.
La Danimarca saluta questo europeo a testa alta, ieri avrebbe meritato almeno di arrivare ai rigori, ma le é stato palesemente negato.
L’Inghilterra merita la finale perché se l’é conquistata sul campo con un gioco, non gioco, che ha saputo approfittare di un campionato europeo decisamente inusuale.
A dire il vero la partita di ieri ci ha raccontato che l’avversaria peggiore per l’Italia sarebbe stata la Danimarca, per il tipo di gioco che sa sviluppare, mentre l’Inghilterra senza gioco sulla carta é decisamente più gestibile.
Questo non significa che l’Italia vincerà sicuramente l’europeo, il calcio ci ha insegnato che nulla può essere dato per scontato, ma di certo se lo perderà sarà perché proprio in finale subirà un crollo mentale e fisico da generare un tracollo collettivo.
Affrontare la Danimarca avrebbe imposto un altro scenario, ben più complesso e difficile.

Written by Matteo Tinelli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Bimba in lacrime e umiliata dopo la sconfitta della Germania, riceve 42 mila euro di donazioni

Bimba in lacrime e umiliata dopo la sconfitta della Germania, riceve 42 mila euro di donazioni

A pochi giorni dalle Olimpiadi, Tokyo dichiara lo stato di emergenza, il quarto

A pochi giorni dalle Olimpiadi, Tokyo dichiara lo stato di emergenza, il quarto