in , , ,

La Cina inizia a pagare il gas di Gazprom in rubli e yuan

editoriale italiano

Il colosso energetico russo Gazprom afferma di aver firmato un accordo con la Cina per avviare i pagamenti per le forniture di gas alla Cina in yuan e rubli anziché in dollari statunitensi, in segno di cooperazione nelle relazioni tra Pechino e Mosca, che è sotto sanzioni occidentali.
“Il nuovo meccanismo di pagamento è una soluzione reciprocamente vantaggiosa, tempestiva, affidabile e pratica”, ha affermato il CEO di Gazprom Alexei Miller in una dichiarazione a seguito di un incontro in videoconferenza con il capo del gruppo petrolifero cinese CNPC, Dai Houliang.
Miller ha informato la sua controparte cinese anche sullo “stato dei lavori del progetto per l’approvvigionamento di gas attraverso” la rotta orientale “, il gasdotto “Power of Siberia”” che collega le reti del gas russa e cinese, riporta la dichiarazione di Gazprom.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by Davide Foschi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Per ridurre il rischio di demenza bastano dai 3.800 ai 9.800 passi al giorno

editoriale italiano

Tuchel esonerato dal Chelsea