in ,

In Florida e Texas ci sono stati più morti di coronavirus che a causa degli uragani

editoriale italiano

I nuovi casi di coronavirus in Florida e in Texas continuano a salire, registrando rispettivamente circa 3.800 e 2.700 decessi.
Il numero combinato di decessi correlati a COVID-19 registrati in entrambi gli stati nell’ultimo mese è superiore al totale dei decessi correlati agli uragani riportati negli Stati Uniti negli ultimi 20 anni.
Dal 5 giugno al 6 luglio, la Florida ha riportato 1.168 morti, secondo Worldometer. Il Texas ha visto 888 morti nello stesso periodo, secondo il Dipartimento dei servizi sanitari dello Stato (DSHS) del Texas.
Ciò equivale a un totale di 2.056 decessi registrati in entrambi gli stati all’incirca nell’ultimo mese. Questo supera i 1.960 decessi causati dagli uragani e i decessi correlati agli uragani registrati negli ultimi 20 anni dal 2000 al 2019, secondo i dati del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, dell’Amministrazione nazionale oceanica e atmosferica e del Centro nazionale degli uragani.
Questo la dice lunga su quanto la situazione Covid-19 in America sia stata sottovalutata enormemente. I numeri aiutano a capire e soprattutto servono per riprogrammare tutto ciò che non ha funzionato.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Deutsche Bank paga 150 milioni di dollari per nascondere il caso Jeffrey Epstein

editoriale italiano

Bolsonaro positivo al coronavirus