in , ,

La CNN ha licenziato Chris Cuomo

editoriale italiano

L’anchor Chris Cuomo è stato licenziato dalla CNN, completando una straordinaria disfatta per uno degli uomini di informazione più quotati della rete nel mezzo di una continua indagine sui suoi sforzi volti ad aiutare suo fratello, Andrew M. Cuomo, nel periodo in cui era governatore di New York, messi in atto al fine di evitargli le accuse per molestie sessuali.
Chris Cuomo è stato sospeso martedì dopo che la testimonianza e i messaggi di testo rilasciati dal procuratore generale di New York hanno rivelato un ruolo più intimo e impegnato negli affari politici di suo fratello di quanto la rete avesse affermato in precedenza.
Mercoledì, Debra S. Katz, un importante avvocato del lavoro, ha informato la CNN di un’accusa di cattiva condotta sessuale contro Chris Cuomo. La signora Katz ha precisato in una dichiarazione sabato scorso che l’accusa contro l’anchor, che è stata fatta da un ex collega di un’altra rete, non era “collegata alla questione del governatore Andrew Cuomo”. La situazione che all’improvviso é gravata attorno al nome di Chris Cuomo ha spinto la rete televisiva, per politica aziendale, a doversi tutelare, licenziando il conduttore con effetto immediato.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by andrea montelli

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Svelati i piani russi per conquistare l’Ucraina

editoriale italiano

Anche a Sealand richiedono il test covid per l’ingresso