in , , ,

Karine Jean-Pierre nuova addetta stampa della Casa Bianca

editoriale italiano

Il presidente Joe Biden ha dichiarato di aver scelto Karine Jean-Pierre come addetta stampa della Casa Bianca, succedendo a Jen Psaki e diventando la prima persona nera e apertamente gay a fungere da volto pubblico di un’amministrazione statunitense.
Psaki, che lascia il lavoro il 13 maggio, aveva detto all’inizio dell’amministrazione Biden, iniziata nel gennaio del 2021, che intendeva rimanere per circa un anno.
Jean-Pierre è stata vice segretaria stampa dall’inizio del mandato di Biden. Ha lavorato alla sua campagna presidenziale del 2020, alla Casa Bianca del presidente Barack Obama, ed è stata responsabile delle relazioni pubbliche per MoveOn.org, un gruppo di difesa progressista.
Biden si è impegnato a nominare alti funzionari, membri del gabinetto e giudici che riflettano la diversità dell’America, dove i bianchi costituiscono meno del 60% della popolazione ma hanno tradizionalmente ricoperto la maggior parte degli incarichi governativi.
“Karine non solo porta l’esperienza, il talento e l’integrità necessari per questo difficile lavoro, ma continuerà ad aprire la strada nella comunicazione del lavoro dell’amministrazione Biden-Harris a nome del popolo americano”, ha affermato il presidente in una nota.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Gli Stati Uniti negano categoricamente di aver contribuito ad affondare la nave ammiraglia russa Moska

editoriale italiano

In Bielorussia un tribunale ha condannato Sofia Sapega, fidanzata di un dissidente, a sei anni di carcere