in , , ,

Volo Air France da New York a Parigi ha rischiato il disastro

editoriale italiano

I piloti del volo Air France 11 sono atterrati con successo con il loro volo da New York a Parigi dopo che un guasto tecnico ha provocato uno spavento nella cabina di pilotaggio e ha costretto l’equipaggio a prendere provvedimenti di emergenza.
Dopo che il Boeing 777 è sceso a 1.200 piedi, non ha più risposto a causa di un “incidente tecnico” e i piloti non sapevano se la sua sequenza di atterraggio avrebbe potuto far atterrare in sicurezza l’aereo.
Le registrazioni audio dell’incidente sembrano mostrare una cabina di pilotaggio in preda al panico che tenta di evitare una situazione potenzialmente mortale.
“Abbiamo cominciato a perdere il controllo a causa di un problema con i comandi. L’aereo non ha risposto”, ha spiegato in seguito uno dei piloti dell’aereo.
In prossimità all’atterraggio si é resa necessaria una riattaccata, ovvero il dover abortire l’operazione di atterraggio per riprendere quota e ripetere la stessa.
“Siamo pronti per riprendere l’approccio finale con la guida radar. Per favore, dateci il tempo di gestire la situazione, quindi guidateci con il vento in poppa”, si sente dire il pilota nella registrazione, secondo il rapporto.
Il volo Air France 11 ha effettuato un secondo avvicinamento alla pista riuscendo poi ad atterrare in sicurezza e portando tutti quanti in salvo.

Written by Cinzia Grandi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Meghan Markle avrà il suo podcast su Spotify

editoriale italiano

L’Oklahoma rende l’aborto un crimine punibile con multa salata e prigione