in , , ,

La NATO aumenterà la propria presenza nel Mar Baltico mentre viene considerata una domanda di adesione da parte della Svezia

editoriale italiano

La NATO aumenterà la sua presenza intorno ai confini della Svezia e nel Mar Baltico mentre viene elaborata una potenziale domanda di adesione all’alleanza, ha detto il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg.
La Svezia e la vicina Finlandia sono rimaste al di fuori dell’alleanza, ma l’annessione della Crimea da parte della Russia nel 2014 e l’invasione dell’Ucraina hanno portato i paesi a ripensare le loro politiche di sicurezza, con un’adesione sempre più probabile alla NATO.
Entrambi i paesi stanno cercando garanzie di protezione militare durante un processo di richiesta, che potrebbe richiedere fino a un anno per essere approvato da tutti i membri della NATO. “Sono convinto che troveremo soluzioni per le esigenze di sicurezza che la Svezia avrà in un periodo di transizione”, ha detto Stoltenberg.
“Dal momento in cui la Svezia sta facendo domanda, e la NATO dice che vuole che la Svezia aderisca, c’è un obbligo molto forte da parte della NATO di essere in grado di garantire la sicurezza della Svezia”, ​​ha ribadito Stoltenberg, e ha aggiunto che includerebbe una maggiore presenza intorno alla Svezia e nel mar Baltico.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by Thomas Longhi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Il Giappone utilizzerà i reattori nucleari per ridurre la dipendenza dall’energia russa

editoriale italiano

A Miami un pass Vip per la Formula 1 costa 9 mila dollari