in , , ,

Volo Virgin Atlantic torna indietro dopo che si é saputo che uno dei piloti non aveva terminato l’addestramento della compagnia

editoriale italiano

Un volo Virgin Atlantic è stato costretto a fare marcia indietro dopo che è emerso che uno dei piloti non aveva completato tutto l’addestramento della compagnia.
Al volo VS3, che era in rotta per New York dopo essere decollato da Heathrow, è stato ordinato di tornare indietro circa mezz’ora dopo il decollo.
L’Airbus A330 è arrivato all’aeroporto londinese circa un’ora dopo, dove il copilota è stato sostituito.
Nonostante il primo ufficiale fosse pienamente autorizzato e qualificato per pilotare l’aereo, non aveva completato il “volo di valutazione finale” richiesto dalla compagnia aerea.
Di conseguenza, al capitano non era stato assegnato lo status designato e l’abbinamento dei piloti violava i “protocolli di addestramento interni” ma non le normative sull’aviazione e sulla sicurezza del Regno Unito.
Un portavoce dell’Autorità per l’aviazione civile ha affermato di essere stato informato dell’incidente dalla compagnia aerea e ha confermato che “entrambi i piloti erano adeguatamente autorizzati e qualificati per intraprendere il volo”.
Il capitano è stato descritto come “molto esperto” con “molte migliaia di ore di volo durante 17 anni alla Virgin Atlantic”, mentre si dice che il suo copilota si sia unito alla compagnia aerea nel 2017.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by andrea montelli

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Influencer Bree Lenehan si mette alla prova mostrandosi per quello che é realmente

editoriale italiano

Carlo Ancelotti é la dimostrazione di quanto il calcio in Italia sia da rivoluzionare