in ,

Siamo tutti gialli, sforziamoci di restarci

editoriale italiano

Quello che sta per cominciare é il primo weekend giallo per quasi tutta Italia. Siamo riusciti a superare un periodo molto delicato dimostrando di saper rispettare le regole e soprattutto di poter condividere insieme questo periodo assurdo della nostra vita.
Le grandi città si preparano ad arginare un eccesso di gente nelle vie dello shopping o in prossimità dei principali locali, aumentando le pattuglie in servizio.
Sarebbe anche bello vedere che abbiamo capito la situazione da non andare ad ammassarci tutti insieme nella convinzione di riavere indietro la libertà che il coronavirus ci ha tolto. Non é finita, ci aspettano almeno altri 2 mesi particolarmente duri e poi altri mesi di ritorno ad una normalità che sino in autunno non potrà essere totale.
Dunque se abbiamo voglia di bere con gli amici o di fare shopping con le amiche é giusto sentirsi liberi di poterlo fare, ma semplicemente limitando le situazioni di rischio e se un locale o un negozio o una via sono troppo pieni di gente, andare oltre, evitare il rischio, perché di rischio si tratta e credetemi se vi dico che non é ancora finita.
Prendiamola come una boccata d’aria di cui potremmo godere da oggi in poi se sapremo comportarci bene, senza pensare, nemmeno per un minuto, che l’incubo pandemia potrebbe essere finito.

Written by Manuela Paolini

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Il tavolino di Casalino

editoriale italiano

Divieto di detenzione cani per i senzatetto a Torino