in , , ,

Moderna ha iniziato a studiare un vaccino per il vaiolo delle scimmie

editoriale italiano

Tra le crescenti preoccupazioni sulla potenziale minaccia del vaiolo delle scimmie, i dirigenti di Moderna hanno dichiarato di aver avviato un programma di ricerca per valutare se la società potrebbe creare un vaccino contro il vaiolo delle scimmie con la tecnologia mRNA.
“Siamo ovviamente molto consapevoli della preoccupazione del vaiolo delle scimmie e ovviamente molto sensibili ai recenti annunci”, ha affermato il presidente di Moderna Stephen Hoge durante una videochiamata con gli investitori.
“Abbiamo avviato un programma di ricerca. Lo stiamo monitorando molto da vicino e ovviamente, visti i recenti annunci di salute pubblica e la crescente preoccupazione per la disponibilità della fornitura di vaccini, stiamo iniziando a guardare a cosa ci vorrebbe per utilizzare la nostra piattaforma e per fornire un vaccino contro il vaiolo delle scimmie.
A livello nazionale e globale, i funzionari hanno espresso la loro preoccupazione per il fatto che non ci siano abbastanza vaccini contro il vaiolo delle scimmie per affrontare la crisi emergente.
Con la domanda in aumento, i funzionari dei servizi sanitari e umani degli Stati Uniti hanno riferito che un totale di 1,1 milioni di dosi del vaccino JYNNEOS per il vaiolo delle scimmie, un regime a due dosi, sarà assegnato agli stati e alle giurisdizioni in tutto il paese.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by Giuseppe Galli

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

La terra ha roteato più velocemente del solito

editoriale italiano

Un uomo resiste per 16 ore in una bolla d’aria all’interno della sua barca a vela capovolta