in , , ,

Patatine fritte fredde, una donna chiama il figlio che arriva e spara ad un dipendente

editoriale italiano

Un uomo di 23 anni è in condizioni critiche dopo che, secondo la polizia, è stato colpito a colpi di arma da fuoco mentre era al lavoro in un McDonald’s a Brooklyn. La sparatoria è avvenuta intorno alle 19:00 di lunedì fuori dal ristorante.
Alcuni dei colleghi della vittima lo hanno descritto come un bravo ragazzo e hanno detto che la sparatoria li ha lasciati sul punto di non voler tornare al lavoro. “Che qualcosa del genere possa succedere su qualcosa di così semplice come il cibo, è pazzesco”, ha detto una persona del quartiere.
“Stava lavorando, al lavoro, è successo al lavoro? È un po’ triste, perché stava cercando di guadagnarsi da vivere”, ha osservato un’altra persona.
È iniziato quando una cliente, che secondo le fonti era arrabbiata per le sue patatine fritte fredde, si è avvicinato al lavoratore, identificato come Matthew Webb, 23 anni, e ha iniziato a litigare con lui.
La discussione si è spostata all’esterno ed è allora che, dicono le fonti, la donna ha chiamato suo figlio di 20 anni per “prendersi cura del problema”. Quindi il ragazzo ha estratto una pistola e ha sparato a Webb al collo.
Webb è stato portato d’urgenza in ospedale e il figlio è stato preso in custodia.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

A causa del caldo le tartarughe marine nate in Florida sono tutte femmine

editoriale italiano

Virgin River stagione 4