in , ,

Il Pinguino Imperatore potrebbe diventare a rischio estinzione

editoriale italiano

Con il cambiamento climatico che minaccia l’habitat dei ghiacciai marini dei pinguini imperatori, il Servizio Fish and Wildlife degli Stati Uniti ha annunciato una proposta per elencare le specie più minacciate dall’Endangered Species Act.
“Il ciclo di vita dei pinguini imperatori è legato alla presenza di ghiaccio marino stabile, di cui hanno bisogno per riprodursi, nutrirsi e fare la muta”, ha affermato Stephanie Jenouvrier, un’ecologa dei pinguini presso la Woods Hole Oceanographic Institution di Falmouth, nel Massachusetts.
Una ricerca pubblicata martedì sulla rivista Global Change Biology ha scoperto che entro il 2100, il 98% delle colonie di pinguini imperatori potrebbe essere sull’orlo dell’estinzione se non vengono apportate modifiche agli attuali tassi di emissioni di carbonio e ai cambiamenti climatici.
Circa il 70% delle colonie sarà in pericolo prima, entro il 2050.
Lo studio ha esaminato le tendenze generali del riscaldamento e la crescente probabilità di fluttuazioni meteorologiche estreme dovute al riscaldamento globale.
E ha notato che livelli estremamente bassi di ghiaccio marino nel 2016 hanno portato a un enorme fallimento riproduttivo di una colonia di pinguini imperatori nella baia di Halley in Antartide.
Quell’anno, il ghiaccio marino stagionale si è sciolto prima che i pulcini di pinguino avessero il tempo di sviluppare piume adulte impermeabili e circa 10.000 di loro sono annegati, ha detto Jenouvrier. La colonia non si é più ripresa in seguito.

Written by Davide Foschi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Da venerdì Green Pass per accedere ai luoghi chiusi

editoriale italiano

Rihanna ora vale 1,7 miliardi di dollari