in , , ,

Cacciatore di trofei ucciso in Africa

editoriale italiano

Un cacciatore di trofei che ha ucciso elefanti e leoni è stato assassinato in Sud Africa. Riaan Naude, 55 anni, proprietario di Pro Hunt Africa, è stato trovato morto accanto al suo camion in Marken Road, Limpopo.
Due fucili da caccia sono stati tra gli oggetti trovati nella sua auto in un’area che comprende parte della riserva naturale del Kruger National Park, ha riferito l’outlet locale Maroela Media.
Naude, di Phalaborwa, Limpopo, aveva spesso caricato foto di se stesso in posa accanto ad animali morti, tra cui leoni, elefanti e giraffe. Il portavoce della polizia Lt.col. Mamphaswa Seabi ha detto che gli agenti hanno trovato il suo corpo dopo essere stati chiamati sul posto. “L’uomo era sdraiato con la faccia in su e c’era sangue sulla testa e sul viso”.
L’organizzazione no-profit per la lotta alla criminalità, l’Heritage Protection Group (HPG), ha affermato che Naude è stato ucciso a colpi di arma da fuoco da un uomo che si è fermato al suo fianco vicino a Mokopane.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Omicidio Willy: ergastolo ai fratelli Bianchi

lake yeas resort - foto Cristine Ciapparelli

Lake Eyasi Resort, ti fa vivere l’Africa a pochi minuti da Torino