in , ,

Nuovi lockdown in Cina per combattere la variante Delta

editoriale italiano

Si parla di milioni di persone che sono state costrette a tornare in isolamento in Cina mentre il paese combatte il suo più grande focolaio di Covid da mesi.
La variante Delta in rapida diffusione ha colpito 20 città in più di una dozzina di province, inclusa Wuhan, dove il virus è emerso per la prima volta alla fine del 2019.
Oggi sono state segnalate un totale di 55 nuove infezioni trasmesse localmente, con sette test positivi nell’ex epicentro del coronavirus.
Il cluster di Wuhan è arrivato dopo che il conteggio quotidiano ufficiale è stato rilasciato, ma è stato confermato dai media statali che hanno affermato che le infezioni erano state rintracciate in una stazione ferroviaria.
“I responsabili sono stati identificati come lavoratori pendolari”, ha riferito Xinhua, citando i funzionari di prevenzione e controllo di Covid-19.
Le principali città, tra cui Pechino, hanno isolato i complessi residenziali e messo in quarantena i contatti stretti.
Le autorità della capitale si sono incontrate e hanno concordato sulla necessità di “alzare la vigilanza, prendere rigorose precauzioni, senza badare a spese”.
La città ha tagliato tutti i collegamenti ferroviari, bus e aerei con le zone dove sono stati segnalati casi positivi al Covid.
E’ vietato l’ingresso ai turisti e possono muoversi solo coloro che hanno necessità essenziali. Ai residenti é chiesto espressamente di non uscire se non strettamente necessario.
Altrove, lunedì più di 1,2 milioni di residenti sono stati posti sotto stretto isolamento per tre giorni nella città centrale di Zhuzhou, nella provincia di Hunan.
La situazione in Cina, a causa della variante Delta, sta diventando preoccupante, come peraltro in molti altri paesi nel mondo. Per questo motivo ci si aspetta nuove restrizioni e nuovi lockdown in altre province entro le prossime 48 ore.

Written by Marianna Longoni

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Zoo di Beauval conferma la nascita di due gemelli di Panda gigante

editoriale italiano

San Francisco ed altre 6 contee ripristinano il mandato di indossare la mascherina