in ,

Il messaggio eroico di Tom Moore

editoriale italiano

Alla fine questa maledetta pandemia si é presa anche il veterano che aveva sfidato apertamente il virus.
Ma Tom Moore non ha perso, ha stravinto in questa sfida epocale. Un uomo di 100 anni che fatica a camminare che compie un’impresa come quella realizzata dal capitano lo scorso anno, solo per raccogliere fondi per il sistema sanitario britannico, può solo essere un’ispirazione per tutti. Non esistono altre interpretazioni. E’ morto di covid un uomo straordinario che pochi mesi fa era stato nominato colonnello “ad honorem” dall’esercito britannico e soprattutto baronetto dalla regina in persona.
Aveva raccolto 33 milioni di sterline con la sua sfida alla morte. Ma oltre ai soldi il messaggio é arrivato diritto e chiaro agli inglesi, e non solo. Perché tutto il mondo lo ha applaudito e tutto il mondo ne ha tratto quell’ispirazione necessaria a continuare questa lotta contro un virus maledetto.
Ecco in breve la storia di Tom Moore. Se n’é andato per un aggravarsi delle condizioni a causa del covid, ma questa volta no, il covid non ha vinto affatto, anzi é stato stracciato. Questa parte della storia si dovrebbe raccontare nel dire che Tom Moore é morto e non la versione covid per trasformare la sua storia in una sconfitta.

Written by Manuela Paolini

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Renzi ha solo restituito la cortesia

editoriale italiano

Biden firma per riunire i bambini di migranti ai propri genitori