in , , ,

Nadal ritiene ingiusta l’esclusione dei tennisti russi e bielorussi da Wimbledon

editoriale italiano

Rafa Nadal ha etichettato come ingiusto il divieto ai giocatori russi e bielorussi di partecipare a Wimbledon di quest’anno per l’invasione dell’Ucraina da parte di Mosca.
L’All England Lawn Tennis Club (AELTC) ha vietato ai giocatori dei due paesi di competere al major di quest’anno in erba in risposta a quella che la Russia chiama una “operazione militare speciale” in Ucraina e la Bielorussia è stata un’area di sosta fondamentale per l’invasione.
“Penso che sia molto ingiusto nei confronti dei miei compagni di tennis russi, i miei colleghi. In questo senso, non è colpa loro per quello che sta succedendo in questo momento con la guerra”, ha detto ai giornalisti Nadal.
“Vediamo cosa succede nelle prossime settimane, se i giocatori prenderanno qualche tipo di decisione…ma quando il governo impone delle restrizioni, devi solo seguirle”.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by andrea montelli

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Netflix ha cancellato la serie animata creata da Meghan Markle

editoriale italiano

Amber Heard ha licenziato il suo staff di pubbliche relazioni