in , ,

L’appartamento dove visse Diana a Londra é diventato luogo storico

editoriale italiano

Ora per i turisti a Londra ci sarà un nuovo punto storico da visitare. Ci riferiamo all’appartamento londinese in cui visse Diana Spencer prima di diventare la Principessa del Galles. E’ stata aggiunta una targa blu commemorativa che rende l’edificio luogo dal valore storico.
La targa è stata affissa sull’edificio della Coleherne Court in Old Brompton Street a Kensington il 29 settembre.
“Diana ha avuto, e ha tuttora, un posto molto speciale nel cuore dei londinesi e siamo entusiasti di vedere la sua targa blu formalmente posta come monumento al suo lavoro per gli altri”, ha detto Andrew Boff, presidente dell’Assemblea di Londra, durante la cerimonia di inaugurazione.
Sulla targa é riportato: “Lady Diana Spencer, poi principessa del Galles, visse qui 1979-1981”.
Diana acquistò l’appartamento con i soldi ereditati da una bisnonna, si parla di 67 mila dollari nel 1979. Quando andò a vivere a Londra aveva solo 18 anni e si mise subito a lavorare come tata prima e in una scuola materna dopo.
Ha iniziato a frequentare il principe Carlo, erede al trono britannico nel 1980, e si sono fidanzati un anno dopo.
Ovviamente in quel periodo questo luogo era affollato dai paparazzi che speravano di catturare immagini di Carlo e Diana in ogni momento.
Dopo che Diana si fidanzò con il principe Carlo, sua madre fece vendere l’appartamento. Ancora oggi è una residenza privata.

Written by Manuela Paolini

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

In America operatori sanitari licenziati o sospesi per non essersi vaccinati

editoriale italiano

Uomo fermato in aeroporto a Monaco con un proiettile di mortaio