in , , ,

A Bunol in Spagna é tornata la Tomatina dopo 2 anni di stop causa pandemia

editoriale italiano

Migliaia di festaioli si sono lanciati l’un l’altro circa 130 tonnellate di pomodori troppo maturi nella città spagnola di Bunol, nella parte orientale della Spagna, mentre il festival “Tomatina” ha celebrato la sua 75a edizione dopo due anni di pausa a causa della pandemia.
La lotta dei pomodori è iniziata a mezzogiorno, quando sei camion carichi di pomodori hanno attraversato la strada principale, distribuendo i pomodori per un’ora mentre i partecipanti alla festa li lanciavano e si coprivano a vicenda di succo rosso.
Si dice che la Tomatina abbia avuto origine da uno scontro spontaneo tra gli abitanti del villaggio nel 1945.
Fu bandito per un po’ durante gli anni ’50 al culmine della dittatura del generale Francisco Franco, ma è sopravvissuto per guadagnare popolarità in tutta la Spagna negli anni ’80 e oggi attira grandi folle di visitatori dall’estero e spagnoli.
Quasi un decennio fa, gli organizzatori hanno dovuto limitare la capienza e hanno iniziato a vendere i biglietti, poiché il festival era troppo affollato.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by Miriam Parodi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

La Turchia alza il prezzo del gas del 50% per le aziende e del 20% per i privati

editoriale italiano

Il governo americano ha ordinato a Nvidia di bloccare l’esportazione in Cina di chip informatici