in , ,

Alexandria Ocasio-Cortez considera la nomina di Rahm Emanuel come ambasciatore una vergogna

editoriale italiano

Alexandria Ocasio-Cortez, si è schierato con forza contro la nomina dell’ex sindaco di Chicago Rahm Emanuel come prossimo ambasciatore degli Stati Uniti in Giappone, definendo la selezione “profondamente vergognosa”.
Ocasio-Cortez ha indicato la risposta di Emanuel alla sparatoria della polizia del 2014 al diciassettenne Laquan McDonald, che ha portato a un accordo di 5 milioni di dollari con la famiglia di McDonald e alla condanna per omicidio di secondo grado dell’ex agente di polizia Jason Van Dyke, che ha sparato a McDonald 16 volte.
Altri agenti avevano affermato nei rapporti che McDonald rappresentava una minaccia al momento della sparatoria, ma i filmati della polizia indicavano il contrario.
“Questa nomina è profondamente vergognosa. Come sindaco di Chicago, Rahm Emanuel ha contribuito a coprire l’omicidio di Laquan McDonald, un semplice adolescente quando è stato colpito alla schiena 16 volte da un agente di polizia di Chicago”, ha detto Ocasio-Cortez in una nota.
“Questo da solo dovrebbe essere categoricamente squalificante per qualsiasi posizione di fiducia pubblica, per non parlare di rappresentare gli Stati Uniti come ambasciatore”.
Il video della polizia era stato tenuto nascosto fino a quando un giudice non aveva ordinato a Emanuel di pubblicarlo più di un anno dopo, scoprendo che lo stato aveva violato le leggi sui registri non rilasciandolo prima.
Emanuel ha negato di averlo nascosto e nel gennaio 2019 tre dei colleghi di Van Dyke, l’agente Thomas Gaffney, l’ex agente Joseph Walsh e l’ex detective David March, sono stati giudicati non colpevoli di ostruzione alla giustizia, cattiva condotta ufficiale e cospirazione.
Tuttavia, gli avversari di Emanuel sostengono che ci sia stato un gioco scorretto.
“Il fatto che l’amministrazione Biden cerchi di premiare Emanuel con un’ambasciata è motivo di imbarazzo e tradimento dei valori che cerchiamo di sostenere sia all’interno della nostra nazione che in tutto il mondo”, ha continuato Ocasio-Cortez. “Esorto il Senato a votare NO alla sua conferma”.
Prima di servire come sindaco di Chicago, Emanuel è stato capo dello staff della Casa Bianca per il presidente Obama. L’amministrazione Biden ha annunciato la sua nomina per il ruolo di ambasciatore pochi giorni fa.

Written by Manuela Paolini

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Pfizer ha iniziato a somministrare pillole contro il covid

editoriale italiano

Bull Rider muore durante un rodeo in California