in , , ,

Le tigri del Nepal non sono più a rischio estinzione

tigri nepal

Le tigri selvatiche del Nepal stanno tornando dall’orlo dell’estinzione. Secondo il governo nepalese, ora ci sono quasi tre volte più tigri selvatiche nel paese rispetto al 2009. Il primo ministro Sher Bahadur Deuba ha annunciato il successo venerdì mattina, secondo un comunicato stampa del WWF.
Il National Tiger and Prey Survey 2022 del Nepal ha rilevato che ci sono 355 tigri selvatiche nel paese, con un aumento del 190% dal 2009. L’indagine completa copriva 18.928 chilometri quadrati, più del 12% del paese, e richiedeva 16.811 giorni di personale sul campo. Ginette Henley, vicepresidente senior per la conservazione presso il World Wildlife Fund-US, ha dichiarato che l’annuncio è una grande vittoria per gli ambientalisti e le tigri.
“Le tigri in Nepal e ovunque in Asia, circa 10 paesi, continuano a essere minacciate per due ragioni principali”, ha detto Henley. “Il motivo più immediato è il bracconaggio per il commercio illegale di animali. Il secondo motivo è la perdita dell’habitat”.
“Era chiaro nel 2010 che avremmo perso queste tigri se non avessimo fatto uno sforzo concertato per cambiare le cose”.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by Manuela Cigoli

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Anatoly Chubais ex consigliere di Putin ricoverato in ospedale in condizioni critiche

editoriale italiano

La Nuova Zelanda riapre le frontiere mentre i casi di covid preoccupano