in ,

Laura Pausini, miglior canzone ai Golden Globe

editoriale italiano

La migliore canzone dei Golden Globe di questo anno particolare, è Io sì (Seen) di Diane Warren cantata da Laura Pausini per il film con Sophia Loren La vita davanti a sè. 
Collegata ovviamente online da casa sua, seduta di fronte ad un pianoforte a coda bianco, Laura Pausini ha ringraziato in italiano e in inglese: “Sono così orgogliosa, ho la pelle d’oca. Grazie mille”.
Ha ricordato Edoardo Ponti e Sophia Loren e naturalmente Diane Warren.
“Dedico questo premio a tutti coloro che vogliono e meritano di essere “visti”, ha scritto subito dopo Laura Pausini su Instagram, e a quella ragazzina che 28 anni fa vinse Sanremo e non si sarebbe mai aspettata di arrivare così lontano.
All’Italia, alla mia famiglia, a tutti coloro che hanno scelto me e la mia musica e mi hanno reso quello che sono oggi. E alla mia bellissima figlia, che da oggi vorrei ricordasse la gioia nei miei occhi, sperando che cresca e continui sempre a credere nei suoi sogni”.
Una bella notizia in un periodo buio come non mai per il nostro paese. Una spolverata di sano ottimismo che si può arrivare ovunque quando ci si crede sino in fondo.

Written by Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Milano, aperitivo imbarazzante

editoriale italiano

Bologna ad un passo dalla zona rossa