Tutti vogliono una parte in un film di Woody Allen. Chiunque sottoscriverebbe un patto con il diavolo per una parte in suo film, anche piccola, anche solo marginale.
Non più. Woody Allen é passato in pochi mesi da genio a pervertito e nessuno più vuole nemmeno fare audizioni per un suo film.
Ormai i nomi famosi si stanno mettendo in fila in una specie di black list al contrario, ovvero di coloro che dichiarano che mai accetterebbero una parte in un suo film.
Ma non é tutto perché persino gli attori che hanno preso parte ad uno dei due film girati ma non ancora distribuiti, firmati da Allen, si stanno già scusando per aver lavorato con lui.
E’ diventato il diavolo in persona, e come spesso accade in queste situazioni troppo sottovalutate all’inizio, adesso invece si passa all’eccesso opposto additando il regista quale perverso e molestatore.
Nessuno sa se la ragione sta nel mezzo, si possono solo verificare i fatti e le dichiarazioni prima di trarre conclusioni affrettate.
Resta comunque il fatto concreto che si tratta del peggior cambio di rotta del mondo del cinema degli ultimi 50 anni e l’aria che si respira a Hollywood é semplicemente che Woody Allen non sarà il primo e nemmeno l’ultimo caso.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar