Funziona ancora e fa parte della storia più moderna sebbene ci riporta indietro nel tempo di qualche decennio.
Si tratta di uno dei primissimi computers costruiti da Steve Jobs e soprattutto da Steve Wozniak in persona. Uno dei rarissimi Apple 1 in circolazione assemblato nel 1976 a casa di Jobs, o meglio, come tutti sappiamo, nel suo garage.
E’ stato venduto per circa 116 mila dollari, ma si tratta di un pezzo di storia tecnologica.
All’epoca era stato uno dei primissimi pezzi ed era stato venduto per 666 dollari.
Con una piccolissima 8k di RAM, era circa 600 mila volte inferiore come capacità agli attuali Apple in circolazione. Oggi quella memoria non ci permetterebbe di archiviare nemmeno un file audio, figuriamoci un’immagine.
Si suppone vi siano in circolazione ancora circa 60 Apple 1 ma solo 8 ancora funzionanti.
Questo pezzo in particolare apparteneva ad un ingegnere informatico di Berkeley che lo aveva comprato proprio nel 1976 e lo ha sempre tenuto in maniera maniacale.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar