La carovana di migranti che provenivano dal sud America era prevista da tempo, tanto tempo. Ci si poteva preparare diversamente invece di finire ad usare l’esercito.
Ci sono soluzioni alternative al contenimento del problema dei migranti.
Di certo non si possono usare lacrimogeni contro donne e bambini. Stiamo passando il limite estremo e questa non é l’America che conosciamo.
Gli stessi americani stentano a capire e ad accettare la situazione.
Sono stati segnalati diversi casi confermati da testimoni esterni, in cui una parte di migranti ieri é stata allontanata dal confine tra il Messico e gli Stati Uniti in maniera poco leale, poco umana, poco americana.
Per quanto fossero stati emessi ordini ben precisi non si può procedere in questa direzione contro donne e bambini, non permettiamo di accettare questa situazione.
Si é passato un limite pericoloso che gli stessi americani non sono pronti ad accettare.
Il passo successivo é quello delle armi, dell’uso delle armi.
Purtroppo quando di fronte hai delle persone che hanno già perso tutto e non hanno niente altro da perdere la possibilita di passare il limite diventa concreta e irreversibile.
Questa non é l’America che conosciamo, questo non é il mondo che vogliamo.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar