Uno dei toreri più famosi degli ultimi 15 anni. Ivan Fandino ha cominciato a fare il torero a 14 anni. Quest’oggi é morto nella città di Mont-de-Marsan in Francia a causa delle ferite riportare durante la sfida  con un toro durante una corrida.
L’incornata che ha provocato la ferita più grave ha colpito il polmone destro e a nulla sono valsi gli interventi sul posto.
Lo hanno caricato su un ambulanza e trasportato in ospedale dove però é arrivato già morto.
I colleghi sono sotto shock e parlano di una tragedia enorme.
La cosa assurda é che nella regione a sud della Francia dove si svolgono queste manifestazioni, ogni anno vengono uccisi oltre 1,000 tori e dove addirittura ci sono scuole che insegnano come fare il torero.
Alcuni lo chiamano uno sport anche se dello sport non ha nulla.
Altri ne parlano come di una tradizione che non può scomparire, mentre il mondo intero desidera che scompaia domattina.
Qualcosa di tragico il racconto della morte di Ivan fandino, qualcosa di inaccettabile che nel 2017 vi siano ancora delle rappresentazioni simil corrida come queste.
Prima di colpire ripetutamente Ivan il toro va ricordato che é stato infilzato almeno 3 volte sulla groppa con altrettante spade.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar