Sta per avere inizio una fase cruciale del processo a Bill Cosby sul quale pende un’accusa ( a dire il vero molte più di una ), di violenza sessuale.
Il caso di riferimento su cui la giuria sarà tenuta a concentrare la sua attenzione riguarda soprattutto un grave fatto accaduto nel 2004, quando Bill Cosby avrebbe drogato e molestato nella sua casa di Filadelfia la manager di una squadra di basket della Temple University.
L’attore, oggi 79 anni, rischia sino a 10 anni di prigione e su questi argomenti l’America ha poca voglia di ridere.
L’impressione é che la giuria possa rimanere condizionata dall’effetto media che si é creato attorno alla vicenda.
Negli ultimi mesi sono uscite come funghi nuove testimonianze di donne che avrebbero subito abuti sessuali da parte di Bill nel corso degli ultimi 40 anni. Alcune di loro sono anche donne famose.
Questo non ha fatto che mettere l’attore sotto una cattiva luce che ne condizionerebbe comunque il giudizio.
Difficile credere che tutte se lo siano inventato. Impossibile immaginare che siano solo loro, sebbene il numero sia considerevole.
Resta la testimonianza di un uomo che per l’America ha già perso la sua stella e tra poco avrà modo di perdere anche la sua dignità.
In molti lo chiamano i rovescio della medaglia. La televisione può portarti sulla luna, é vero. Ma la televisione ti distrugge anche se si accorge che ti sei preso gioco di lei.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar