Una tragedia assurda concretizzatasi alla Solfatara di Pozzuoli.
Tre componenti della stessa famiglia sono morti dopo essere entrati e scivolati nella zona vietata del vulcano dei Campi Flegrei.
Le vittime, padre, madre e figlio di 11 anni facevano parte della stessa famiglia e solo il figlio più piccolo di 7 anni si é salvato.
Secondo le prime testimonianze, il figlio di 11 anni avrebbe oltrepassato la zona interdetta e finendo così nel fango bollente e da cui provengono fortissime esalazioni di gas.
Il ragazzino avrebbe perso i sensi da subito e a quel punto il padre avrebbe tentato di salvarlo oltrepassando anch’egli la recinzione e finendo anche lui per essere risucchiato.
Quando anche la madre ha tentato invano di aiutare il marito, sono morti entrambe a causa delle esalazioni nel giro di pochissimi minuti.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar