Una recente ricerca ha evidenziato che la sigaretta elettronica é la soluzione migliore per tutti coloro che hanno anche una ben che minima intenzione di smettere di fumare.
Molto meglio dei cerotti alla nicotina e delle gomme da masticare alla nicotina.
La situazione é delicata, soprattutto in riferimento ai giovani. La sigaretta elettronica crea in alcuni soggetti dipendenza e questo va in controtendenza con il voler provare a smettere di fumare… se poi si rischia di diventare dipendenti dalla sigaretta elettronica.
Su questo punto le posizioni sono contrapposte, ad esempio in America sono contrari all’utilizzo della sigaretta elettronica soprattutto sui più giovani mentre in UK viene consigliata fortemente questa strada.
I risultati però delle ricerche sono abbastanza chiari, moltissime persone hanno smesso di fumare proprio grazie alle sigarette elettroniche, come dichiara Peter Hajek, ricercatore alla Queen Mary University di Londra.
Ecco perché proprio lo stesso Hajek, ha sviluppato una ricerca su 900 soggetti che volevano smettere di fumare.
Alla metà di loro ha dato delle sigarette elettroniche, mentre all’altra metà gomme o cerotti alla nicotina.
Alla conclusione dell’esperimento il divario tra il risultato positivo ottenuto con le sigarette elettroniche e le soluzioni alternative alla nicotina é stato ragguardevole, si parla almeno di una percentuale doppia di persone che hanno smesso di fumare.
Le percentuali di coloro che ci riescono a smettere definitivamente sono davvero basse ancora, non esistono sistemi certi per numeri elevati, purtroppo da questo punto di vista c’é ancora molto da fare e da inventare.
E’ vero, fumare non é più di moda, ma la dipendenza se ne frega della moda del momento o del periodo storico e fumare é una forma di dipendenza tra le peggiori.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar