by Oscar Feltrini

Alcuni archeologi in Australia hanno dichiarato di aver rilevato probabilmente alcuni pezzi dei più antichi modelli di ascia usati dall’uomo.

 

Il ritrovamento in realtà risale ai primi anni 90 nell’Australia dell’ovest ma la tecniche allora disponibili per assegnare una precisa data storica non permettevano di essere poi tanto precisi.
Le più moderne tecnologie invece hanno permesso di aggiornare i dati in possesso che hanno ricondotto gli scienziati in uno spazio temporale che si può individuare tra i 44.000 ed i 49.000 anni fa.
La domanda che molti si ponevano era proprio chi avesse inventato l’ascia?
Per anni hanno cercato di risalire indietro nel tempo sino ad assegnare a questa invenzione una data precisa. Nessuno prima d’ora vi era mai riuscito con tale precisione.

About The Author

Profile photo of admin

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar