Abbiamo cominciato con le nostre impronte digitali che sbloccavano i nostri smartphones, adesso si é fatto il passo successivo con il riconoscimento facciale.
Proprio quello visto in tanti film in stile James Bond.
E chi se non Apple poteva anticipare tutti quanti con questa mossa? Così é stato inserito all’interno del nuovissimo iPhone X, disponibile tra poche settimane, che sarà in grado di registrare in 3D il nostro volto e di riconoscerlo per sbloccare il telefono e per effettuare altre operazioni di routine.
Un passo epocale, che al momento riguarda una tecnologia molto all’avanguardia e ancora costosa.
Lo stesso modello di iPhone costerà intorno ai 1200 euro e non sarà proprio alla portata di chiunque.
Ma nel frattempo il primo passo verso una nuova era tecnologica é stato fatto.
Con il riconoscimento facciale siamo entrati nell’epoca della tecnologia avanzata, quella più sofisticata e l’impressione é che da quì in poi la strada sia proprio uno spasso, tecnologicamente parlando.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar