Il proprietario e fondatore del gruppo Virgin ha pubblicato tramite socials alcune immagini di devastazione che raccontano quanto il passaggio di Irma sia stato tremendo.
L’uragano in effetti ha raggiunto Necker Island, l’isola privata di Sir Branson, con venti di categoria 5, la più alta in assoluto, che significa oltre i 250 km/h di velocità.

Where is Necker Island? Richard Branson's British Virgin Island

Necker Island si trova nel cuore dell’oceano e fa parte delle Isole Vergini Britanniche.
Acquistata negli anni 70 l’isola ha visto spesso il passaggio di qualche uragano o di tempeste di stagione, ma mai prima d’ora nessuna aveva raggiunto l’intensità e le dimensioni di Irma.
L’isola può ospitare fino a 34 persone ed é diventato negli ultimi anni la casa in assoluto più frequentata da Sir Branson nei suoi giorni di relax.
Negli anni Branson non ha nemmeno smesso di investire sull’isola stessa effettuando lavori per oltre 10 milioni di dollari e rendendo da profitto la stessa isola con un affitto giornaliero di qualche migliaio di dollari.
Tutto per 2 spiagge, piscina privata, campo da tennis, vista mozzafiato, chef, personale al proprio servizio e infinite opzioni per chi volesse praticare sport acquatici di ogni genere.
Questa volta Branson era proprio sull’isola e ha deciso di non andarsene quando é stato segnalato l’arrivo di Irma.
Probabilmente a giudicare dai suoi messaggi e dalla immagini che ha postato online, ha sottovalutato le conseguenze.
Le abitazioni e le strutture di Necker Island, come racconta lo stesso Branson sono fortemente danneggiate ed in alcuni casi rase al suolo. Stessa sorte per la vegetazione e le piante dell’isola.

Where is Necker Island? Richard Branson's British Virgin Island

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar