Nei giorni scorsi era stato ritrovato un velivolo sul fondale. Da un primo esame era anche stato identificato un corpo all’interno.
Ebbene quel corpo é stato recuperato. Gli investigatori non sanno e non possono far sapere se si tratta del corpo di Emiliano Sala o del pilota.
L’aereo si trova ad una profondità di 67 metri e a 25 km di distanza dalle coste di Guernsey nel mare della Manica.
L’aereo era scomparso dai radar il 21 gennaio scorso subito dopo che aveva richiesto di poter scendere di altitudine probabilmente per problemi gravi.
Le famiglie sono tenute aggiornate costantemente dagli investigatori ed in questo momento il corpo rinvenuto si trova già nelle mani del coroner per l’autopsia e l’identificazione.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar