Register
A password will be e-mailed to you.

Quando una persona si riduce a cacciare per puro divertimento mettendo in pericolo persino l’estinzione di una specie o di una razza allora ha raggiunto il livello più misero che la natura umana possa avere.
E’ quanto accaduto a Tess Thompson Talley che ha postato una foto di se stessa dopo che ha ucciso un raro esemplare di giraffa nera durante un safari di caccia in Sud Africa.
La foto é di quasi un anno fa ma solo adesso sta facendo il giro del web dopo che alcuni siti di news locali del Sud Africa hanno postato l’immagine con anche le parole della protagonista.
La donna ha realizzato il sogno della sua vita con l’uccisione di questa giraffa di oltre 18 anni… racconta lei stessa.
Contattata dai giornalisti, Tess ha raccontato che la giraffa in realtà faceva parte di un gruppo in crescita in Sud Africa come sub-specie delle giraffe.
Parola pesanti di chi si arrampica sui vetri e non sa più dove sbattere la testa. Perché in via di estinzione é grave ma in fase di ripopolamento non é meno grave, anzi diventa un semplice e banale gioco di parole messo in atto da chi davvero vuole nascondersi dietro alle parole.
Cacciare in questo modo é vile, meschino e da miserabili, altre definizioni o descrizioni migliori non sappiamo darne nemmeno noi nei confronti di persone come questa donna americana.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar