Oliver Stone ha lavorato sul progetto per molti mesi, ne ha curato i minimi dettagli, affascinato da uno degli uomini più potenti al mondo e dalla sua autorità assoluta.
Un reportage dalle sembianze di un documentario che ripresenta una veste del leader russo completamente nuova, quasi familiare, quasi normale, quasi quasi più vicina.
In alcuni passaggi scherzano insieme e ridono insieme.
Stone lo presenta come un uomo molto razionale, intelligente e caparbio, ma anche un uomo che sa farsi ascoltare e non usa solo la sua posizione per farlo ma anche e soprattutto le sue capacità oratorie.

Lo sa bene Stone che probabilmente Putin con questa intervista ha voluto “sfruttare” Stone per mandare un messaggio all’America e questo al regista non dispiace e di certo non lo disturba.
Un incontro unico nel suo genere che svela molte curiosità sul leader sovietico e il suo Paese.
Un documentario che sicuramente cambierà il nostro modo di vedere Putin.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar