by Adamo Istrici

Con il livello di crimini ridotti ai minimi storici, in Olanda diverse prigioni si sono liberate completamente e piuttosto che trovare una soluzione alternativa hanno visto bene di ospitarci i profughi provenienti dalla Siria.


In molti criticano la mossa ricordando polemicamente: “questa povera gente arriva da Paesi dove spesso sono stati imprigionati e noi li liberiamo rimettendoli in prigione!”

Nella realtà non é nulla di tutto questo, le prigioni di Haarlem e di Arnhem con la loro caratteristica forma circolare se utilizzate per questo nuovo scopo si sono dimostrate una soluzione ottimale. Le prigioni in questione hanno ogni tipo di servizio ed offrono totale assistenza per tutti i residenti.
Hanno un cortile centrale coperto che viene utilizzato per le attività sportive o altro. Hanno sale per l’insegnamento e sale per lo svago.
Non si tratta di certo di alberghi, ma nemmeno di bettole.
E questo lascia pensare. Senza polemiche, ma se si sono trovati gli spazi e le possibilità in Europa per accogliere i profughi, come mai ancora questo inverno migliaia si senzatetto nelle principali città europee hanno sofferto la fame ed il freddo?
La dignità umana non dovrebbe avere un’unica bandiera di un unico colore per tutti?

About The Author

Profile photo of admin

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar