Pizza Hut sta programmando un cambiamento epocale, una serie di assunzioni che raggiungerebbero le 14 mila unità  entro la fine dell’anno in corso.
I candidati non dovranno fare pizze ma dovranno guidare auto o furgoncini per consegnarle.
La consegna a domicilio sta aumentando a livelli esponenziali e ormai é la priorità per la maggior parte dei clienti.
I posti di lavoro saranno definitivi a tempo indeterminato, per alcuni saranno posizioni part time e per altri a tempo pieno con una media di assunzioni da agosto di almeno 3 mila persone al mese.
Il marchio Pizza Hut é detenuto da YUM che detiene la maggioranza anche di KFC e Taco Bell.
Un anno straordinario per il più famoso marchio di pizze al mondo dopo anni molto difficili.
A gennaio aveva avviato l’assunzione di circa 3.000 nuovi pizzaioli, oggi invece ricerca personale per le consegne delle pizze.
La richiesta purtroppo riguarda solo gli Stati Uniti che vantano circa 6.300 punti vendita di Pizza Hut.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar