Si sta diffondendo la mania di voler controllare il velivolo su cui ci si dovrebbe imbarcare.
Sempre più persone si stanno facendo prendere dal panico e se fino a ieri nessuno ci faceva caso, da quando é caduto il volo Ethiopian Airlines due giorni fa, il Boeing 737 Max è diventato il terrore dei cieli.
Sicuramente la Boeing ha avuto un problema di comunicazione che ha portato alcuni governi a vietare l’utilizzo del velivolo. E’ sembrato che ad un certo punto nemmeno la Boeing sapeva più cosa dire in proposito.
Dunque la decisione é stata giusta, per quanto ad esempio negli Stati Uniti non sono stati vietati i voli al 737 Max.
Incongruenza e disinformazione, questo sta allarmando le persone e sta permettendo che il livello di preoccupazione salga di ora in ora.
Nessuno che ci ha messo la faccia e ha cercato di spiegare, ovvio dunque che le persone si stiano preoccupando.
Alcuni siti suggeriscono come controllare il velivolo sul quale si dovrebbe salire, altri suggeriscono come cambiare il biglietto aereo, si sta rischiando il panico e non sarebbe una bella cosa.
Soprattutto non sarebbe gestibile, visto che la prima interessata, la stessa Boeing che produce il velivolo, non ha ancora fatto sapere nulla.
Inutile tentare di nascondere, siamo nell’epoca di internet, basta fare chiarezza prendendosi le proprie responsabilità.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar