Register
A password will be e-mailed to you.

Nove persone sono state arrestate dai Carabinieri a seguito di un’inchiesta partita dal procuratore aggiunto di Roma, Paolo Ielo, in merito ad un’associazione a delinquere che ha condotto diverse operazioni di corruzione collegate alla realizzazione del nuovo stadio della Roma.
Agli arresti l’imprenditore Luca Parnasi, proprietario di Euronova, insieme a 5 suoi diretti collaboratori. Ai domiciliari invece Luca Lanzalone, presidente Acea che come consulente ha seguito il dossier.
Ai domiciliari anche il vicepresidente del Consiglio Regionale, Adriano Palozzi e l’ex assessore regionale Michele Civita.
Ora il progetto naturalmente rischia uno stop almeno sino a che non vengano definite le varie posizioni e non venga fatta luce sugli episodi.
La sindaca Raggi ha espresso attraverso la stampa il suo rammarico e ha garantito che il progetto non si fermerà, potrà subire ritardi dovuti alle indagini ancora in corso, ma non sarà fermato del tutto.

Leave a Reply

Skip to toolbar