Proprio oggi, il 4 luglio, una data tra le più importanti per l’America, la Corea del Nord ha lanciato un nuovo missile e questa volta tra i più potenti mai lanciati prima.
Gli esperti dicono che questa tipologia di missile potrebbe raggiungere l’Alaska senza problemi. Ma i problemi cominciano ad averli tutti quanti quelli che restano spettatori impassibili a questo comportamento inaccettabile da parte di un dittatore in grado da solo di intimorire il mondo.
In molti hanno minacciato di intervenire ma nessuno ha ancora mosso un dito.
L’intervento richiederebbe una dichiarazione di guerra che potrebbe generare ulteriori scontri a catena.
Il punto é che più aspettiamo e più il rischio guerra si fa pressante. Oggi un intervento potrebbe generare moltissimi morti anche tra i civili, lo sappiamo bene. Ma domani questo stesso intervento potrebbe portare a numeri enormi di morti civili e non solo in Corea del Nord.
Probabilmente, non é più tempo di aspettare é arrivato il momento di intervenire.
Oggi, 4 luglio 2017 il mondo potrebbe dichiarare guerra a Kim Jong Un, non alla Corea del Nord, ma solo al suo dittatore.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar