Il peso delle dichiarazioni dei giorni scorsi fatte da Kevin Spacey ha portato alla decisione immediata della produzione di cancellare la serie appena sarà terminata la stagione numero 6.
Non di certo perché Spacey ha dichiarato di essere gay ma per il modo in cui ha usato questo coming out che per anni ha tenuto ben nascosto.
Una presa di posizione dura e decisa da parte di Netflix che vuole anche dare un’idea ben chiara a chiunque possa anche minimamente pensare di avere scheletri nell’armadio come quelli di Kevin Spacey.
Uno degli attori più amati al mondo la cui popolarità é ai minimi storici e per riflesso qualsiasi cosa dovesse recitare da oggi in poi sarà sempre nell’ombra di questa storia tristemente imbarazzante.
Dunque niente stagione 7 per House of Cards che per quanto fosse decisamente ben girata sicuramente ci lascerà il giusto tempo per farcene una ragione.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar