Ormai la legge é stata approvata per la felicità del Sultano, Hassanal Bolkiah.
Nel Brunei, se siete gay e se anche solo fate vedere di esserlo in luogo pubblico dovrete fare i conti con una nuova legge che sarà in vigore dal 3 di Aprile prossimo in cui potrete essere condannati a “morte per sassate”.
Un’antica e barbara pena che racchiude una dose di crudeltà enorme purtroppo messa in atto ancora oggi in molti, troppi paesi nel mondo.
Si tratta di circondare il “peccatore” che talvolta viene anche seppellito per parte del corpo, e cominciare a lanciare sassi colpendolo ripetutamente sino a che si possa constatarne il decesso.
Una volta terminata questa assurda dimostrazione di ignoranza il malcapitato viene lasciato in bella vista per qualche ora come una dimostrazione di forza verso coloro che potrebbero anche solo pensare di commettere lo stesso errore.

Leave a Reply

Skip to toolbar