Register
A password will be e-mailed to you.

Non era mai accaduto prima. Una nave italiana ha salvato dei migranti che su di una piccola imbarcazione si stavano recando verso le coste europee e li ha riportati in Libia.
La nave é la Asso 28, in appoggio ad una piattaforma petrolifera. Ha collaborato al salvataggio di un gommone con 108 persone a bordo, si é messa in contatto con la guardia costiera libica e ha sbarcato i migranti a Tripoli.
Un’operazione fuori dai soliti livelli di sicurezza e al di fuori dei canali convenzionali. Rimane da capire se questa operazione é stata gestita e portata avanti su ordine del governo italiano oppure in totale autonomia.
Resta il fatto che i migranti salvati dovevano essere portati, per convenzione internazionale, in un porto sicuro. La Asso 28 evidentemente é stata autorizzata ad individuare Tripoli come un porto sicuro.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar