Paint é stato parte del sistema operativo di Windows sin dal suo lancio nel 1985. Ben famoso per la sua semplicità e per i suoi risultati artistici di base, ha accompagnato molti di noi in questi anni.
Molti non proprio interessati a studiarsi programmi ben più complessi e con la necessità di risultati semplici ma immediati, senza alcuna nozione necessaria in disegno e tanto meno in programmi di grafica.
Il successore di Paint, denominato Paint 3D sarà ancora disponibile.
In molti ne sono rimasti delusi, non tanto per le qualità di alcune sue funzioni, ma quanto perché negli anni ci avevano fatto l’abitudine e se ne erano affezionati.
Ma l’evoluzione della grafica digitale non lascia spazio a inutili attese e tanto meno ai sentimenti.
E’ finita un’era importante con la fine di Paint.
Rimarrà nella storia questo é certo, ma si deve guardare avanti ed abbracciare le situazioni di sviluppo più moderne ed utili. Più veloci e più performanti.
La trasformazione della tecnologia e dei softwares di gestione della stessa non hanno pause e soprattutto non si guardano mai indietro.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar