editoriale italiano

Pochi giorni fa la Casa Bianca ha rilasciato il primo ritratto ufficiale della first lady Melania Trump.
Due cose sono balzate agli occhi dei più esperti e raffinati.
Per i primi il troppo pesante utilizzo di Photoshop che poteva essere limitato al minimo.
In questo modo si ha l’idea di un’immagine troppo ovattata più da matrimonio che non da first lady.
Peraltro Melania potrebbe quasi evitare Photoshop completamente, e sarebbe sufficiente un buon make up.
Per i più raffinati é stato evidente come non mai lo stile ed il taglio dell’abito utilizzato.
Semplicemente una giacca nera formale, elegante e raffinata firmata Dolce e Gabbana.
La casa bianca non ha dato spazio a repliche su di un argomento che ritengono trobbo leggero probabilmente.
Ci ha pensato Stefano Gabbana a riconoscere una sua giacca e a renderlo pubblico con velato orgoglio, come é giusto che sia.
E si, contrasta un pochino con l’idea del marito di Melania che suggerisce agli americani di “comprare americano” ma come non valutarne la qualità e lo stile indiscutibilmente unico dei capi dell’azienda italiana?
L’immagine é stata scattata dalla fotografa belga Regine Mahaux che ha collaborato spesso negli ultimi 5 anni con l’attuale first family immortalando Trump per le copertine di Vanity Fair, Paris Match, Us Weekly e molti altri magazines.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar